In continuità con le azioni precedentemente attuate la Fondazione realizza il catalogo virtuale Xanto nel mondo, risultato di una ricerca nei musei e nelle collezioni in Italia e all’estero, corredato di schede e, ove possibile, di immagini. Il catalogo ricostruisce e raccoglie la produzione di Avelli, operazione che fino ad ora non risulta essere stata mai compiuta, e consente di collegare l’opera di Rovigo con tutti i lavori dell’artista conosciuti nel mondo. La realizzazione del progetto intende contribuire al rafforzamento della consapevolezza del valore dell’artista, che firmava le sue opere apponendo “da Rovigo” accanto al nome, e dell’identità culturale della comunità polesana.
Uncategorized

Ero e Leandro

1535 PIATTO Ceramica, maiolica, (cotto porcellanato) Diametro: 25,5 cm Londra, Victoria and Albert […]